mercoledì 21 settembre 2011

la panacea di tutti i mali: torta tenerina



per la serie "chi non muore si rivede", eccomi qua!!
credevate fossi stata inghiottita da una voragine? bhè più o meno è stato così.. scherzi a parte, la vita lavorativa è ben altra cosa da quella universitaria e di tempo libero riesco a ritagliarne poco.. in più nella mia vita ci sono stati altri scossoni che hanno messo un po' sottosopra progetti e priorità.. diciamo che il periodo che sto passando non è proprio un granché sereno.. ma sto cercando di affrontare il tutto come posso, mettendocela tutta (anche se spesso non è facile)..
chiusa parentesi, voi come state?!? ogni tanto sono passata a curiosare fra i vostri blog meravigliosi e mi sono riempita gli occhi di tutte quelle ricettine guduriose... mmmmhhhhh..
oggi ve ne propongo una io:


TORTA TENERINA


Ingredienti:

  • 130 gr di burro
  • 230 gr di cioccolato fondente
  • 50 ml di latte
  • 75 gr di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 4 uova
  • 150 gr di zucchero

Procedimento:

fate sciogliere il cioccolato a bagno maria



una volta sciolto unitevi il burro a pezzetti



nel frattempo montate i tuorli con metà dello zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso



in un'altra terrina montate gli albumi con un pizzico di sale e il restante zucchero,

a questo punto versate il cioccolato-burro fuso nel composto di tuorli, aggiungetevi poi la farina ed l latte appena tiepido

per ultimi unite glia albumi montati, usando un cucchiaio di legno, mescolando dal basso verso l'alto per non far smontare il tutto



versate infine il composto finale in una tortiera a cerchio apribile (la mia è 22 cm) foderata di carta forno, e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti.

quando sulla superficie si sarà formata una bella crosticina la torta sarà cotta al punto giusto, lasciatela ben raffreddare nel forno con o sportello aperto e fate attenzione nel toglierla dalla tortiera perchè è piuttosto delicata



come ultimo tocco ci sta una bella spolverizzata di zucchero a velo..
et voilà..



una torta a dir poco golosa e gustosissima, a dispetto degli ingredienti non è pesante, si mangia volentieri anche dopo un pasto abbondante.. ottima per accompagnare una bella chiacchierata fra amiche, quando si ha bisogno di un conforto non solo per l'anima ma anche per il palato..
una fettina di questa meraviglia è una passata di spugna su malinconia e tristezza..
provare per credere!!

un abbraccio forte forte a voi tutti!!

Cherry

4 commenti:

  1. eh già, cara Mery! se non è golosa questa.. :) un bacione e grazie di essere passata!

    RispondiElimina
  2. hai proprio ragione..è una bella soluzione a tutti i mali....invitantissima...baciotti, Flavia

    RispondiElimina
  3. ciao piacere di conoscerti ti ringrazio per la ricetta che3 cercavo da tempo ti seguo di cuore a prestissimo simmy

    RispondiElimina

carissimi visitatori di Semplici dolcezze,
avete qualche suggerimento, consiglio, appunto, critica riguardo a questa ricettina o al blog in generale? bhè, questo è il posto giusto dove esprimervi in tutta libertà.. mi farà molto piacere conoscere il vostro punto di vista e mi impegnerò nel rispondervi il prima possibile.. bacini :)