giovedì 16 settembre 2010

Dolcissimo ritorno: la sorprendente Chiffon Cake



Ciao a tutti!!
Mi scuso per la latitanza un po’ lunga ma io sono fatta così.. a volte ho bisogno di staccare da tutto e tutti.. e poi ritorno..
E stavolta il io ritorno ha il profumo e il sapore di un dolce a dir poco sbalorditivo.. molte di voi lo conosceranno già immagino, per me invece è stata una meravigliosa scoperta!!
Sono incappata in questa ricetta per caso, durante le mie ricerche di torte alte e sofficiose.. ormai sapete che sono la mia passione :) e precisamente qui è descritta la ricetta di questa semplice ed eccezionale dolcezza! Vi consiglio di leggere tutta la discussione, per farvi un’idea e per avere i giusti consigli sulla tortiera da usare.. io l’ho cercata tanto ma non l’ho ancora trovata, nel frattempo la preparo in una semplice tortiera apribile per ciambelle.. ma passiamo alla ricetta:


CHIFFON CAKE:


Ingredienti: (io ho usato le dosi dimezzate)

-145gr di farina
-150gr zucchero
-3 uova grandi o 4 piccole (se avete albumi avanzati aggiungeteli pure!)
-100ml di acqua (io ho sostituito ad un po’ d’acqua il succo di mezzo limone)
-60ml di olio semi
-mezza bustina lievito
-4gr di cremor tartaro
-pizzico di sale
-la buccia grattugiata di un limone biologico


Procedimento:

in una terrina mettete la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, il sale, i tuorli, l’acqua (con il succo di limone) e l’olio e lasciateli da parte senza mescolarli



nel frattempo montate moooolto bene gli albumi con il cremor tartaro finchè non saranno fermissimi



ora date una miscelatina alla prima preparazione e unitevi in 2/3 tempi gli albumi, mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto

versate infine il composto in una tortiera SENZA imburrarla od infarinarla mi raccomando!



Fate cuocere in forno statico preriscaldato per 50 minuti a 160°C e altri 10 minuti a 175°C. non aprite il forno per nessun motivo e rispettate attentamente i tempi di cottura, anche se doveste sentire odore di troppo cotto!! Fidatevi, altrimenti comprometterete la buona riuscita del dolce!

Una volta estratto dal forno lasciate raffreddare la Chiffon cake in questa insolita posizione. A testa in giù!! Utilizzando come appoggio una qualsiasi bottiglia.. niente paura, se avrete rispettato il procedimento e le modalità di cottura non rischierete cedimenti!! :))



Una volta ben raffreddato, staccate le pareti del dolce dalla tortiera con delicatezza utilizzando un leccapentole o un coltello.. et voilà..



Già l’aspetto è particolarmente invitante perché l’impasto cresce tanto ed assume un bel colore.. ma quello che conquisterà il vostro cuore è la SOFFICIOSITà (passatemi il termine perché è proprio quello adatto!) dell’impasto.. indescrivibile, non ci sono parole.. è impalpabile, il dolce più soffice che io abbia mai mangiato in vita mia!!
Ho fatto la foto della fetta sperando che vi accia capire quanto sia morbida, si schiacci fino infondo e torna perfettamente in forma, senza una briciolina..



Sembrerò esagerata ma questo dolce mi ha letteralmente conquistata (e non solo me, anche i miei famigliari e amici lo adorano! È già la terza volta che lo ripropongo e sparisce in un baleno!!) no mi resta che ringraziare di cuore Cozza, dalla quale ho preso questa ricetta ed invitare tutte voi a provarla, vi giuro che non ve ne pentirete!!
Un bacio grande grande a tutti e a presto! :)

3 commenti:

  1. non ho mai provata a farla ma la tua mi invoglia ancor di piu'...brava ti e' riuscita alla grande...prendo una fetta posso vero???bacioni

    RispondiElimina
  2. Finalmente riesco a commentare cara Cherry! :-D
    Se ti dicessi che sono completamente d'accordo con te, mi crederesti? Credo di sì! :-D
    La mia ricetta è un pò diversa dalla tua come dosi, ma il risultato non cambia...è una torta che dà assuefazione...eppure è così semplice! Io l'adoro!
    il termine è perfetto ed anche il tuo risultato!!! :-D

    Ti mando un bacione
    Ago

    RispondiElimina
  3. @ Rossella: certo cara, prendi tutte le fette che vuoi!!.. e PROVALA! ne resterai rapita.. grazie e bacio :))

    @ Ago: grazie mille cara!! certo che ti credo! siamo proprio sulla stessa lunghezza d'onda in fatto di dolci, eh?? anche se tu sei di una bravura davvero unica nel realizzarli!! ed è sempre un piacere trovare un tuo commento!
    bacioni e viva la Chiffon Cake :))

    RispondiElimina

carissimi visitatori di Semplici dolcezze,
avete qualche suggerimento, consiglio, appunto, critica riguardo a questa ricettina o al blog in generale? bhè, questo è il posto giusto dove esprimervi in tutta libertà.. mi farà molto piacere conoscere il vostro punto di vista e mi impegnerò nel rispondervi il prima possibile.. bacini :)